Da 30 anni al vostro servizio

CORSI FORMATIVI S&A

Corso tecnico CSI IMX PRO MS e INNOVA - Legnano

  • Mercoledì 10 novembre - Corso CSI - Brescia - orario 14:00 / 18:00

ISCRIVITI

Corso tecnico Bentel Absoluta PLUS - Calenzano

  • Venerdì 5 novembre - Corso ABS Plus - Calenzano - orario 08:30 / 12:30

ISCRIVITI

Corso tecnico automazioni per cancelli - SEA Automazioni

  • Mercoledì 27 ottobre - Corso SEA Automazioni - Brescia - orario 09:00 / 12:30

ISCRIVITI

Corsi tecnici Smartek Home

  • Giovedì 28 ottobre - Corso Smaterk Home - Bologna - orario 08:30 / 10:00
  • Giovedì 28 ottobre - Corso Smaterk Home - Firenze - orario 16:00 / 17:30
  • Mercoledì 3 novembre - Corso Smaterk Home - Asti - orario 16:00 / 17:30

ISCRIVITI

NEWS da S&A

23SET 2021

Fireclass: centrali FC602S

CENTRALI FC602S – CON LOOP AD ALTA POTENZA La gamma FC600 FireClass è un potente sistema di rivelazione incendio e allarme che utilizza al suo interno il robusto protocollo loop FireClass. Il protocollo loop FireClass è stato originariamente progettato per funzionare negli ambienti più ostili, pertanto il sistema è altamente resiliente a fattori esterni come il rumore elettrico, comprese le interferenze dei segnali elettrici di altri dispositivi e le fonti di falsi allarmi. Offre anche una nuova interfaccia utente a colori FireClass (FC-CUI) che lo rende la scelta perfetta per i sistemi di piccole e medie dimensioni fino a 500 dispositivi, tenendo presente l'efficienza dei costi. Può avere due loop di potenza standard o un loop di alta potenza con ogni pannello con un massimo di 250 indirizzi. Caratteristiche: Display LCD a colori con 32 LED zonali Interfaccia utente semplice da utilizzare Configurazioni di loop flessibili con corrente fino a 1A per aumentare l'uso della potenza del loop e della capacità di indirizzamento Gestione completa dei punti 10000 registro eventi Testo del display quiescente modificabile Ampia programmazione speciale di causa ed effetto Walk test manuale e automatico Test automatico della batteria Funzioni di servizio del rivelatore Controlli del pannello frontale che consentono modifiche al testo e alla configurazione Collegabile in rete Fino a sette ripetitori completamente funzionanti Piastra di facile montaggio opzionale Kit di espansione opzionale per il montaggio di schede aggiuntive

LEGGI TUTTO

17SET 2021

Fireclass: oggetti BIM

Tyco sa bene che il BIM può offrire numerosi vantaggi quando si tratta di intraprendere un nuovo progetto di costruzione. Dalla progettazione alla costruzione fino alla fruizione vera e propria dell’edificio, il processo BIM permette di condividere preziose informazioni sui nostri prodotti con progettisti, consulenti, integratori e appaltatori. Ciò significa che tutte le persone coinvolte nella costruzione e nella messa in opera di un nuovo progetto possono condividere le informazioni più facilmente e risalire alle specifiche di progetto in qualsiasi fase del lavoro, a vantaggio di una collaborazione più efficiente. Cos’è il BIM? Gli oggetti BIM (Building Information Modeling) sono modelli 3D contenenti un insieme di dati su materiali, prodotti e attrezzature di costruzione. Ogni oggetto incorpora informazioni dettagliate che definiscono le caratteristiche fisiche, i materiali e le proprietà del prodotto. Ogni oggetto BIM contiene tutte le informazioni di cui i professionisti dell'edilizia hanno bisogno per progettare, costruire e manutenere un dato edificio. Perché usare gli oggetti BIM? L’uso del BIM influisce su tutti gli aspetti della costruzione di un edificio, dalla progettazione alla costruzione vera e propria fino alla fase post-consegna affidata ai responsabili dell’edificio e degli impianti.​ L’uso del BIM in un progetto di costruzione può offrire i seguenti vantaggi: - Coordinamento e collaborazione più efficienti - Preparazione più veloce dei progetti e maggiore flessibilità - Possibilità di rilevare anticipatamente le incongruenze e migliorare la gestione dei rischi - Ottimizzazione di pianificazione e costi - Facile manutenzione dell'edificio nell’intero ciclo di vita

LEGGI TUTTO

10SET 2021

Fireclass: dispositivi di allarme visivo (VAD)

Norma europea EN54-23: dove usare i dispositivi di allarme visivo (VAD) Negli ultimi anni l’installazione di dispositivi di allarme visivo (VAD) ha registrato una notevole crescita dalla loro introduzione, divenuta obbligatoria dal 1° gennaio 2014. L’uso dei VAD è richiesto, in circostanze specifiche, in combinazione con altri dispositivi di allarme, come efficace mezzo di segnalazione ed evacuazione degli occupanti di un edificio. È fondamentale che i VAD vengano utilizzati come parte della strategia di sicurezza antincendio generale. Questa strategia si basa su un piano di evacuazione concordato che, a sua volta, è il risultato della valutazione del rischio d’incendio dell'edificio. Per migliorare la struttura e la funzionalità della nuova gamma di VID e VAD, gli specialisti di Johnson Controls si sono basati su una ricerca indipendente sui fasci di luce e il loro effetto sulla capacità di reazione umana. Secondo una ricerca del BRE, l’emissione di luce LED con un’ampiezza d’impulso inferiore a 20 millisecondi è più efficace nell’allertare le persone a causa della frequenza luminosa. Partendo da queste conclusioni, gli ingegneri di Johnson Controls hanno progettato i dispositivi di allarme visivo della nuova gamma facendo in modo che lampeggino con un’ampiezza d’impulso sempre inferiore a 20 millisecondi, una volta attivati.

LEGGI TUTTO

03SET 2021

Fireclass - Unita' per il campionamento dell’aria

Ideale per le aree ad accesso limitato, gli ambienti esposti a condizioni difficili e le aree in cui un rivelatore puntiforme potrebbe essere danneggiato. Il sistema di rilevamento del fumo a campionamento d'aria ICAM offre una soluzione flessibile per soddisfare le esigenze uniche di numerose applicazioni, Ideale per le aree ad accesso limitato, gli ambienti esposti a condizioni difficili e le aree in cui un rivelatore puntiforme potrebbe essere danneggiato. Il sistema ICAM preleva attivamente l'aria dall'area protetta attraverso i fori di campionamento situati in una rete di tubazioni. L’aria campionata viene quindi filtrata prima di essere analizzata da uno o due rivelatori serie FC460. Il sistema ICAM è disponibile in due configurazioni: IAS460 con doppio tubo di aspirazione, con possibilità di installare due rivelatori per il monitoraggio di una o due tubazioni. IAS461 con tubo di aspirazione singolo, configurabile con un solo rivelatore. Il sistema utilizza un aspiratore ad elevate prestazioni e una circuiteria di monitoraggio del flusso configurabile via software. Il livello del flusso d'aria viene visualizzato su un grafico a barre a dieci elementi, regolabile per soglie di flusso alta e bassa. L’interruzione del flusso viene riportata come guasto del dispositivo. Possibilità di utilizzare fino a due serie di tubi da 100 m. Monitoraggio individuale del flusso d'aria nei tubi, con grafico a barre LED. Collegamenti loop FireClass e 24 Vcc. Monitoraggio dei guasti tramite il loop FireClass

LEGGI TUTTO

 

Powered by: MR GINO